31 luglio 2018

CONCePT | CONnected Car Platform for Telematics

 

Progetto co-finanziato dal POR FESR Toscana 2014-2020
Project co-financed under Tuscany POR FESR 2014-2020

 

Il progetto CONCePT è finanziato dalla Regione Toscana attraverso i fondi messi a disposizione attraverso il Programma Operativo Regionale FESR 2014-2020. In particolare il progetto promosso da 6S è risultato vincitore nel 2017 del Bando “N2: Progetti strategici di ricerca e sviluppo delle MPMI”

Sixth Sense ha sviluppato, nell’ambito del presente progetto, delle soluzioni innovative nel ramo dello “Usage Based Insurance” (UBI), basate sull’uso massiccio e integrato dei dati provenienti da dispositivi installati a bordo degli autoveicoli (OBD/OBU) e/o da device in possesso degli utenti (es. smartphone e smartwatch). Le OBD/OBU sono le cosiddette “scatole nere”, dispositivi capaci di raccogliere, processare e trasferire dati diagnostici relativi allo stato dell’auto nonché parametri utili a stimare il comportamento di guida, come accelerazioni e frenate brusche, velocità, chilometri percorsi.

Nel paradigma UBI, il premio della polizza assicurativa viene offerto sulla base dello stile e del comportamento di guida degli utenti. Sixth Sense ha sviluppato un servizio destinato alle società assicurative impegnate nel settore delle polizze RC auto, che si realizzi in una piattaforma integrata per la raccolta di dati, l’analisi e lo scoring dei comportamenti di guida degli utenti, la fornitura di servizi a valore aggiunto alle assicurazioni e agli utenti finali.

Tale servizio fornirà alle compagnie assicurative la possibilità di segmentare gli utenti in base al comportamento di guida, ridurre i costi relativi alla gestione delle frodi, fidelizzare i clienti e incentivare il miglioramento del comportamento di guida, con conseguente diminuzione del rischio assicurativo.

Inoltre il servizio fornirà vantaggi agli utenti finali, tra cui:

  • Statistiche sullo stile di guida e drive coaching: la raccolta e analisi dei dati attraverso interfacce intuitive. Insieme alle statistiche saranno forniti suggerimenti personalizzati ai singoli utenti, con strategie mirate al miglioramento del comportamento di guida
  • Confronto dello stile di guida: attraverso metodi di gamification sarà data la possibilità di confrontare le proprie performance di guida con altri utenti
  • Comunicazione più semplice ed efficace: l’applicazione mobile renderà più agevole ed efficace la comunicazione tra utenti e compagnie assicurative

Gli obiettivi di progetto rientrano, pertanto, nell’ambito della Strategia Industria 4.0 della Regione Toscana, essendo incentrati allo sviluppo di un prototipo basato su soluzioni di Big Data & Analytics e IoT.